Home » Punti di interesse » Palazzo della Questura

Palazzo della Questura

Edificio di stile decisamente fascista, già Casa del Popolo, fu concepito dall'architetto Umberto Nordio.
L'entrata principale è sita in via Tor Bandena, da qui salendo gli scalini, costituiti interamente da calcari a rudiste, è possibile scorgere tra un'alzata e una pedata grandi quantità di gusci di rudiste.
Questi bivalvi, che risultano di notevoli dimensioni, appaiono spesso in sezione longitudinale e trasversale. Anche il colonnato che sovrasta l'entrata alla questura è interamente ricoperto da lastroni di calcari a rudiste. Spostandoci sul lato sinistro dell'edificio, in via del Teatro Romano, oltre le inferriate le mura sono anche in questo caso rivestite da lastroni alti fino a quattro metri di calcare a rudiste. I gusci delle rudiste, essendo di notevoli dimensioni, si possono scorgere facilmente anche oltre le inferriate che proteggono la Questura di Trieste. Il calcare è caratterizzato da una colorazione grigio chiara che si contrappone al colore grigio scuro-nocciola dei bivalvi fossilizzati, che per questo spiccano dalla matrice in cui sono contenuti.

Come arrivare

Il Centro Storico è facilmente raggiungibile dalla Stazione Centrale di Trieste

Mappa

   

Galleria immagini