Home » Punti di interesse » Teatro Romano

Teatro Romano

L'edificazione del Teatro Romano è durata quasi un secolo e mezzo. Le prime fasi costruttive risalgono al periodo precedente l’anno zero, ma è a cavallo del 100 dopo Cristo che si data l’importante intervento di sistemazione della struttura voluto e commissionato da Quinto Petronio Modesto.
La struttura originaria del Teatro Romano, che segue l’impianto tipico dei teatri dell’epoca, con la particolarità dell’appoggio alla collina retrostante alla maniera greca, è venuta alla luce a seguito dei lavori di sistemazione urbana eseguiti durante gli anni '30.
L'area era, infatti, stata edificata e le case che qui trovavano posto si erano appoggiate alla struttura e alla cinta muraria originale del teatro. Durante le fasi di restauro le parti mancanti sono state sostituite da mattoni di colore rosso che permettono al visitatore di distinguere le componenti originali da quelle ricostruite. Oltre ai mattoni, nell'edificazione del teatro, sono stati impiegati blocchi calcarei e pietra arenaria, materiale da costruzione facilmente reperibile nell'area del Carso triestino.
Di quel che vediamo oggi il muro superiore e i pochi resti del palcoscenico sono originali, mentre i gradini in mattoni sono frutto di integrazioni moderne.

Come arrivare

Il centro storico può essere facilmente raggiunto dalla Stazione ferroviaria.

Mappa

   

Galleria immagini