Home » Punti di interesse » Osservatorio astronomico

Osservatorio astronomico

L’Osservatorio Astronomico di Basovizza oltre a concentrarsi sugli obiettivi scientifici specifici si rivolge anche al mondo della scuola, offrendo la possibilità di osservare, rimanendo a scuola, il Sole e le stelle via internet attraverso telescopi a controllo remoto posti nella Stazione Osservativa di Basovizza. Sia gli studenti che gli appassionati possono collegarsi anche all’Osservatorio virtuale, consultando i maggiori archivi di immagini professionali del mondo, a testimoniare come nella città di antichi naviganti le stelle siano rimaste fino al giorno d’oggi un elemento di profondo interesse. Il primo nucleo dell’osservatorio, come parte della Scuola Nautica, fu voluto da Maria Teresa nel 1753, ed era ubicato nel centro cittadino. Nei secoli successivi l’osservatorio ha cambiato sede più volte, fino agli inizi degli anni ’70, quando sotto la direzione di Margherita Hack si scelse di spostarlo a Basovizza, per provare a sfuggire dall’inquinamento luminoso del centro cittadino. In quegli stessi anni l’Osservatorio Astronomico di Trieste è divenuto un moderno istituto di ricerca a carattere internazionale, grazie proprio alla direzione di Margherita Hack.

Come arrivare

Bus 39: Stazione Centrale - Villa Carsia (Stop Basovizza);
Bus 51: Stazione Centrale - Area di Ricerca (Stop Basovizza)

Note

Per informazioni telefonare allo +390403199111
Sito internet

Mappa

   

Galleria immagini