Home » Punti di interesse » Palestra arrampicata di Prosecco

Palestra arrampicata di Prosecco

Le palestre di roccia di Prosecco si sviluppano lungo e sotto la Strada Vicentina, meglio conosciuta dai triestini come Strada Napoleonica. Queste pareti sono tra le più frequentate della zona da un lato per la comodità d’accesso ma soprattutto per lo splendido panorama che abbraccia quasi interamente il nord adriatico dalle coste dell’alta Istria, passando per la città di Trieste, fino a raggiungere, nelle giornate più terse, la laguna di Venezia.
Tutti gli itinerari di arrampicata risultano ottimamente attrezzati ed adatti sia ai principianti che ai top climber; non è raro, infatti, osservare i neofiti arrampicare accanto ai grandi campioni dell’arrampicata moderna, in un clima di amicizia e di reciproco rispetto.
I settori che si sviluppano sul versante al di sotto della Strada Napoleonica sono immersi in un ambiente unico: i profumi di salvia e rosmarino, il calcare bianco ed il mare blu, la poiana ed il corvo reale che sorvolano la boscaglia, tutti questi elementi contribuiscono a rendere l’arrampicata un momento di integrazione profonda con la natura circostante. Le pareti sulla strada offrono la possibilità di arrampicare anche senza attrezzatura o compagno di cordata; è infatti nata in questa falesia la disciplina del traverso che consiste nell’arrampicare a pochi centimetri da terra lungo le pareti della strada senza l’ausilio di imbragature, corde o moschettoni.

Come arrivare

Bus 42: Piazza Oberdan - Opicina (Stop: Borgo San Nazario)

Note

I principali settori di arrampicata sono la traversata classica lungo la strada (con itinerari di difficoltà contenuta (4c-6b+)), il settore Mano di Fatima (placche appoggiate e strapiombi con difficoltà comprese tra il 4c e l’8b+) ed il settore Calabroni (vie verticali di media difficoltà, dal 5c al 7a+).

Mappa

   

Galleria immagini