Home » Punti di interesse » Borgo di Sistiana

Borgo di Sistiana

Il borgo carsico di Sistiana dista 18 km da Trieste ed è posto a 80 metri s.l.m.
Sistiana è oggi conosciuta per la sua baia, luogo di svago dal fascino d’antan che in estate attira a sé tutti gli amanti del mare. Qui trovano spazio pescatori, bagnanti, amanti di buoni piatti di pesce, ma anche giovani a caccia di una sfavillante vita notturna. La baia, ben collegata a Trieste con diversi mezzi pubblici tra cui un traghetto, è raggiungibile anche a piedi tramite i gradini che partono dal centro del paese, o dall'ufficio di informazioni turistiche.
In passato, nel II millennio avanti Cristo furono predilette le alture carsiche circostanti per la costruzione di alcuni castellieri, mentre in epoca romana nella baia di Sixtilianum, originario nome latino della località, trovavano spazio una villa, probabilmente arricchita da strutture termali, e il suo molo di approdo, un po’ come le ville che ancor oggi punteggiano la costa. La baia era inoltre sfruttata dai romani come cava di pietra da costruzione; attività che venne praticata anche nel Settecento, per procurare la materia prima necessaria all’interramento delle saline dell’attuale Borgo Teresiano. Nell’Ottocento invece la baia divenne sede di abitazioni di lusso per i triestini abbienti. Nel corso del Novecento, durante la I Guerra Mondiale la baia servì da base per la marina austroungarica, mentre nella II Guerra Mondiale fu la base dei sommergibili della Kriegsmarine tedesca. Uno di questi, definiti anche sommergibili tascabili, si trova ancora sepolto nell’estremità di sinistra della baia e attira curiosi e sub.

Come arrivare

Bus 44: Piazza Oberdan - San Giovanni del Timavo (Stop: Sistiana);
Linea APT  21: Trieste - Monfalcone - Grado (Stop: Sistiana);  Linea APT  51: Trieste - Monfalcone - Aeroporto - Udine (Stop: Sistiana).  

Mappa

   

Galleria immagini