Home » Punti di interesse » Centro storico di Muggia

Centro storico di Muggia

Muggia, unico paese istriano rimasto all’Italia, stupisce per la grazia e l’armonia del suo centro storico, con l’antico mandracchio (il porticciolo) che si protende verso il mare, il castello, le calli strette e le case di gialla arenaria. L’impronta lasciata dalla Repubblica di Venezia a Muggia è particolarmente evidente anche nella piazza principale su cui si affacciano il Duomo e Il Municipio. Il Duomo, consacrato nel 1263, ha la facciata in stile gotico-veneziano ricoperta da pietra d’Aurisina, con un rosone centrale risalente al 1450. Il Municipio è un edifico, risalente nella sua parte originaria al XII secolo, su cui sono stati operati numerosi cambiamenti nel corso dei molti restauri intercorsi. La facciata riporta tre altorilievi raffiguranti il Leone di San Marco, ed altri stemmi di antiche famiglie muggesane. Il Castello fu costruito alla fine 1300 dal Patriarca di Aquileia, allora signore del luogo contro il potere di Venezia che comunque conquistò Muggia nel 1420. Se si visita Muggia in estate, il modo migliore di concludere l’escursione è quella di tuffarsi in mare, vicino a Punta Sottile, ammirando così da vicino la costa slovena e l'antico Lazzaretto di San Bartolomeo, oggi base logistica militare.

Come arrivare

Bus 20: Stazione Centrale - Muggia

Mappa

   

Galleria immagini