Home » Categorie » Siti archeologici

Siti archeologici

Il territorio della Provincia di Trieste è costellato molti siti archeologici, per lo più di epoca preistorica.
Tra i primi siti abitati ricordiamo le grotte carsiche in grado di offrire riparo e protezione agli uomini e agli animali durante gli spostamenti su questi territori sin dalla fase più antica della preistoria, il Paleolitico, come testimonia il Riparo di Visogliano. In epoche preistoriche più recenti e protostoriche sono circa 150 le grotte che hanno restituito resti di frequentazioni umane.
I resti più monumentali che persistono sul territorio sono però più recenti e appartengono ai castellieri: villaggi fortificati posti sulla cima dei monti e delle alture carsiche.  Queste fortificazioni che risalgono al II millennio avanti Cristo erano state  edificate in moda tale da vedersi l'una con l'altra formando così un complesso sistema di difesa territoriale
L'epoca romana ha lasciato, invece,  tracce significative principalmente nel centro storico della città di Trieste, dove sono ancora visibili il foro e il teatro romano, oltre ché la tipica pavimentazione in alcune zone della città.

Mappa

       
       

Galleria immagini